Una delle domande più frequenti in ambito finanziario, sia tra i professionisti che fra i piccoli risparmiatori, è dove investire oggi, ovvero su quali asset conviene puntare per ottenere un rendimento e minimizzare i rischi. Si tratta della classica domanda da un milione di dollari, alla quale è impossibile rispondere in maniera univoca. Tuttavia si possono individuare dei settori più promettenti di altri, considerando aspetti come il budget a disposizione, il grado di rischio che si vuole affrontare e l’orizzonte temporale. Vediamo, grazie agli esperti di tradingonlinebroker.com, quali sono alcuni consigli interessanti per investire oggi in modo estremamente profittevole.

Titoli di Stato e obbligazioni

Due strumenti a basso rischio, per investire oggi senza troppe preoccupazioni, sono i titoli di Stato e le obbligazioni di grandi società. Nonostante rendimenti non eccessivamente elevati, entrambi consentono di portare a casa un discreto rendimento, specialmente i titoli di Stato a medio e lungo termine, decisamente più interessanti rispetto a quelli a scadenza breve. Allo stesso tempo presentano comunque dei rischi, soprattutto in merito al valore nominale dei bond sottoscritti, che in periodi molto lunghi, superiori ai 10 anni, possono oscillare pericolosamente erodendo il capitale investito.

Conti deposito e buoni fruttiferi

Altri due asset considerati a rischio minimo sono i conti deposito e i buoni fruttiferi. Un conto deposito è un investimento limitato ma sicuro, che permette di proteggere il capitale ma offre un ritorno economico minimo, in media dell’1% lordo annuo, con punte del 2-3% per alcuni vincoli di lungo periodo. I buoni fruttiferi postali offrono rendimenti simili, dallo 0,10% fino al 2,85% lordo annuo per quelli a 20 anni. Questi due strumenti presentano bassi costi di attivazione e gestione, forniscono garanzie sul capitale investito e permettono di salvaguardare la liquidità, contro l’erosione del potere d’acquisto e l’inflazione.

Acquisto di immobili

Molte persone scelgono di investire nel mattone, una decisione classica soprattutto in Italia, tuttavia il momento attuale non è particolarmente positivo per il settore. Con i prezzi delle case in calo, considerando una perdita di valore del 15% dal 1993 al 2017, l’unica certezza è la tangibilità dell’investimento. Purtroppo pesano sul comparto la svalutazione degli immobili e l’inflazione, comunque ricevere un affitto da un’abitazione fornisce sempre una certa sicurezza finanziaria, perciò nell’ottica della diversificazione può essere una buona scelta anche nel 2019.

Mercati finanziari

Ovviamente i rendimenti più elevati, per chi vuole investire oggi, si trovano nei mercati finanziari, che se da un lato implicano un altissimo rischio, dall’altro offrono guadagni potenziali impensabili da raggiungere con altre forme d’investimento. Gli strumenti disponibili sono molteplici, il trading online, i fondi d’investimento, l’acquisto diretto di titoli, i derivati o altri asset come il Forex. Allo stesso tempo bisogna essere molto prudenti, affidarsi a professionisti esperti, non investire somme che servono per lo svolgimento della vita quotidiana, mettendo sempre in conto la possibilità di perdere il capitale investito.

Come investire oggi nel 2019

Le opportunità per chi vuole cominciare a investire oggi sono numerose, tuttavia bisogna sempre partire dalla pianificazione di una strategia. Per farlo è fondamentale stabilire il capitale a disposizione, ovvero i risparmi che possono essere vincolati senza influire sulle necessità familiari, il grado di rischio al quale ci si vuole esporre, l’orizzonte temporale e i propri obiettivi. Soltanto una strategia d’investimento accurata consente di muoversi nel modo giusto, individuando gli asset e le opportunità più adatte alle proprie esigenze.

Inoltre bisogna considerare alcuni aspetti essenziali, come la diversificazione del portafoglio d’investimento. Mantenere un rischio controllato, per quanto possibile, richiede d’investire il capitale in strumenti e settori differenti, ad esempio nel mattone, nei titoli di Stato o nelle obbligazioni, nei conti deposito o nei buoni fruttiferi postali e nel mercato finanziario. In questo modo le operazioni a basso rischio possono proteggere quelle ad alto rischio, mentre gli investimenti che offrono un ritorno nel breve periodo possono bilanciare quelli a lunga scadenza.

La logica è la seguente: è estremamente difficile che il prezzo delle case crolli improvvisamente, insieme al valore delle azioni in Borsa e dei titoli di Stato, quindi avere varie situazioni aperte consente di controbilanciare eventuali investimenti in perdita. Naturalmente più si diversifica meglio è, perciò anche all’interno dello stesso comparto è possibile diminuire ulteriormente il rischio, ad esempio dividendo l’investimento per aree geografiche. Per investire oggi servono capitale, strategia e pazienza, tre caratteristiche fondamentali per ottenere un rendimento con operazioni mirate e calcolate, minimizzando i rischi e le perdite.

Tell us about you

Find us at the office

Eastmond- Sukel street no. 62, 79540 Hanga Roa, Easter Island

Give us a ring

Jaquelinee Wrate
+74 201 709 645
Mon - Fri, 9:00-15:00

Reach out